CAMPIONATI ITALIANI FONDAZIONE CARIT U23, RAGAZZI (U17), ESORDIENTI – solo buoni piazzamenti dagli equipaggi siciliani

Gli atleti siciliani tornano dal Campionato Italiano U23, Ragazzi ed Esordienti, disputato a Piediluco lo scorso fine settimana, con molti piazzamenti importanti ed una medaglia sfiorata.

Il miglior risultato è stato realizzato dal giovanissimo atleta della Canottieri Telimar, Nicola Caltabellotta, che dopo una durissima selezione, nel singolo ragazzi maschile, con ben 54 partecipanti è riuscito a conquistare la finale e per pochissimo non è salito sul gradino più basso del podio. Nicola ha disputato una stagione in forte crescita, piazzandosi in semifinale al primo meeting, in finale al secondo meeting e sfiorando la medaglia al campionato italiano. Sicuramente molto soddisfatto il tecnico Costantini per i progressi fatti dal giovane atleta che lascia ben sperare per il futuro agonistico.

Bene anche la Canottieri Palermo che conquista la sesta posizione su 12 equipaggi iscirtti nel quattro senza ragazzi maschile con Magazzu’ Stefano, Miraglia Luca, Giambanco Benedetto, Sciara Gioele.

Nel singolo U23 femminile si impone l’atleta del CUS Palermo, Chiara Dell’Oglio, conquistando la settima posizione. Sempre per il CUS Palermo e ancora nel singolo esordienti però maschile, buona prestazione di Luigi Palmisano che chiude in sesta posizione.

La Canottieri Peloro piazza in sesta posizione il quattro senza femminile ragazze con le giovanissime Navarra Sofia Rose, Messina Gloria, Farite Alessandra, Messina Giulia

Infine, per la Canottieri Thàlatta da segnalare l’ottava posizione conquistata nel due con U23 maschile da Alberto Nicita, Francesco Vita, tim. Minissale Rocco e nel quattro di coppia U23 maschile con Alberto Nicita, Francesco Vita, Salemme Francesco e Pietro Mauro.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*