Grande successo a Messina per la Ganzirri Challenge Regatta: sfida a due su imbarcazioni ad otto vogatori

Domenica 15 maggio si è disputata la Ganzirri Challenge Regatta, organizzata dal Circolo Canottieri Peloro e dalla “SEA in SHELL” dell’Università di Messina. Molto soddisfatti il Presidente della Canottieri Peloro, Dario Femminò ed il Direttore Sportivo, Giovanni Ficarra per la bellissima giornata di sport e spettacolo. L’evento, ispirato alle tradizionali sfide inglesi sui fiumi, ha richiamato centinaia di appassionati di sport e di scienza sulle rive del Lago di Ganzirri, ribattezzato “Anfiteatro del Remo” dal Presidente della Peloro. La giornata è iniziata con una regata regionale della Federazione Siciliana Canoa che ha coinvolto oltre 100 atleti di 10 club siciliani, per un totale di 339 atleti/gara dalle categorie più giovani ai senior, con grande entusiasmo dei presidenti e degli allenatori delle società che hanno partecipato. Il lago di Ganzirri si è dimostrato un bacino ideale per le gare di canoa, attirando numerosi curiosi ed appassionati per ammirare le competizioni dei canoisti. Nel pomeriggio 4 equipaggi del CC Peloro si sono sfidati in una exhibition race sulle stesse imbarcazioni 8+ che sono poi state utilizzate per la match race regatta. Gli equipaggi formati da atleti di categoria ragazzi (2), junior (2), senior (2) e master, composti egualmente da uomini e donne, si sono sfidati su una distanza di 350m. Vincitori della Ganzirri Challenge sono stati gli atleti del CC Peloro, seguiti dal CUS Palermo accompagnati dal coach Andrea De Simone ed infine l’equipaggio Unime che vantava tra i suoi atleti anche la campionessa olimpica di pallanuoto Silvia Bosurgi, presidente della SSD Unime, il campione del Mondo U23 Giovanni Ficarra, il professore Joseph Grima dell’Università di Malta e fondatore del Siggiewi Rowing Club, oltre a studenti e docenti di Unime. Una regata al cardiopalmo con grande supporto di pubblico e uno speaker d’eccezione, il coach Diego D’Arrigo che ha entusiasmato atleti e spettatori. Questo primo esperimento, molto riuscito sia da un punto di vista della competizione sportiva e sia per lo spettacolo, sarà sicuramente ripetuto con il coinvolgimento di tutte le società regionali.

Di seguito gli equipaggi delle tre imbarcazioni in gara, in ordine di arrivo:

1) Peloro (Simonetta Falzea, Riccardo Trazzi Arena, Irene Lo Giudice, Pietro Fugazzotto, Sofia Navarra, Giuseppe Denaro, Alessandra Farite, Lucio Fugazzotto)

2) CUS Palermo (Giulia Mirra, Chiara Dell’Oglio, Angelo Di Liberto, Morgan Mancuso, Francesco Vezzi, Andrea Muratore, Beatrice Saitta, Chiara Barbaccia

3) UNIME (Giovanni Ficarra, Francois Guichard, Alessandra Bitto, Silvia Bosurgi, Antonino De Marco, Joseph Grima, Markus)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*