Sergio Chessari terzo ai campionati indoor veneti

Secondo da destra, Sergio Chessari

COMUNICATO CANOTTIERI ORTIGIA: Si sono disputati domenica 7 Febbraio a Treviso i Campionati Veneti Indoor 2016, e per l’occasione era presente anche un atleta siciliano ai nastri dipartenza. Sergio Chessari (Canottieri Ortigia) ha preso parte alla manifestazione nella specialità Pesi Leggeri 2000m riuscendo a salire, con il tempo di 6’44”9, anche sul terzo gradino del podio, occupato al secondo posto dal compagno di allenamenti Samuele Semenzato (Canottieri Mestre) con 6’36”4, mentre primo è giunto Stefano Morosinato (Canottieri Querini) con 6’35”1. “Anche gli altri miei compagni di squadra si sono ben comportati portando in alto il nome della Canottieri Mestre: bronzo anche per Teresa Zambon tra i Pesi Leggeri femminili, uno splendido 4° posto per Pietro Bonaventura nella categoria Junior, che ha chiuso col tempo di 6’34”1, “stracciando” il proprio record di ben 8 secondi, nella stessa categoria un promettente 13° posto per il giovane Lorenzo D’Ambrosi, infine un buon 6° posto anche per Mirto Vitturi nella categoria Senior A.” “La Società Canottieri Mestre è la mia seconda casa, e voglio sfruttare quest’occasione per fare un enorme ringraziamento agli allenatori del gruppo agonistico, che ci seguono costantemente con grande impegno e serietà, Nicoletta Sambitale ed Arianna Gambirasi coadiuvate da Ugo Vavasori, al Responsabile di Sezione Alberto Vianello ed alla Società tutta, perché è grazie a loro ed ai ragazzi con cui mi alleno quotidianamente e con cui condivido ogni goccia di sudore, che da quando mi sono trasferito a Venezia per lavoro, riesco a star bene, allenarmi e a sentirmi quasi come a casa: mi hanno accolto praticamente come un figlio, dandomi anche la possibilità di “rinascere” sportivamente durante questa preparazione invernale. Purtroppo non sono sempre in sede, talvota capita di passare qualche mese all’estero, ma so che al mio rientro trovo un gruppo di amici, innamorati del canottaggio come me, con cui (lavoro permettendo) spero di condividere tante gare durante la stagione, mi basta solo varcare la soglia della Canottieri Mestre per poterli riabbracciare. Infine vorrei rivolgere un caloroso saluto anche a tutti i canottieri siciliani, al presidente del Comitato Siciliano Lorenzo D’Arrigo, agli amici di RowingSicilia e ovviamente a tutta la Canottieri Ortigia, che mi sta inoltre consentendo di seguire il Corso Allenatori di I livello qui in Veneto in questi mesi, con l’augurio di prendere parte anche a qualche gara nella mia terra natìa e potervi così rivedere tutti di persona in campo di regata”.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*